lunedì 7 marzo 2011

E' CARNEVALE!!!!! E allora........ frittelle e castagnole in arrivo!!!


Ieri mi sono sbizzarrita nella preparazione delle castagnole (che non avevo mai fatto!!!) però non contenta con lo stesso impasto ne ho fatto di tre tipi............ semplici, con alchermes e con l'amarena. A parte la puzza di fritto che aleggiava per tutta la casa............. il risultato non è stato niente male........... e sono contenta di me stessa, modestamente!
Dalle foto potete vedere anche voi, vi do questa ricetta che ho preso dal ricettario Pane degli Angeli e vi posta anche la ricetta delle frittelle con la ricotta.

Castagnole con amarena e con alchermes

Ingredienti: 550gr farina- 100g frumina- 150gr zucchero a velo- pizzico di sale- bacca di vaniglia o aroma- 4 uova- 150gr burro- 1 bustina lievito- Amrene sciroppate FABBRI- alchermes- olio x friggere



Mescolare la farina setacciata con Frumina, zucchero al velo setacciato, vaniglia, sale, uova, burro a pezzettini e, per ultimo, il lievito setacciato.
Impastare rapidamente il tutto con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio. (Qualora questo risultasse appiccicoso, lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti).
Dividere l'impasto a metà, formare 4 rotoli e tagliare ogni rotolo in pezzetti uguali. Con metà schiacciare leggermente i pezzetti, avvolgerli intorno ad ogni amarena Fabbri e lavorare ogni pezzo così ottenuto fra i palmi delle mani, in modo da formare delle palline ben sigillate. Con il resto formare delle palline semplici.

Friggere le castagnole in abbondante olio bollente (175-180°C), mantenendo la temperatura costante durante la cottura.
Girare le castagnole in modo che diventino dorate su tutta la superficie, quindi toglierle dall'olio, lasciarle raffreddare su carta assorbente e cospargere di zucchero a velo quelle con l'amarena.
Con le altre spennellare la superficie con dell'alchermes e poi passarle nello zucchero semolato.




Primo piano dell'amarena.............

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Sorelle in pentola "Amarena amore mio"


.........e poi le Frittelle con la ricotta

Ingredienti:250gr ricotta- 4 uova- 8 cucchiai zucchero- 250gr uvetta- sale q.b.- rum- vanillina- 1/2 bustina lievito- 50gr frumina- 1 arancia- 4 cucchiai acqua frizzante- farina q.b.-olio x friggere.


Montare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, aggiungere la ricotta, un pizzico di sale, la scorza dell'arancia gratuggiata,la vanillina, il rum (a piacere),l'acqua e la frumina e lievito setacciati. Per ultimo la farina sempre setacciata poco alla volta fino a ottenere il classico impasto delle frittelle e l'uvetta precedentemente ammollata, lasciare riposare per 15min. Friggere a cucchiaiate fino a doratura.









9 commenti:

  1. wow ....quanta bontà da mandar giu uno dopo l'altro.....

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!! Di queste ghiottoneria non mi stanco mai!! Ne mangerei all'infinito!! Bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  3. Ma che belle!! Con l'amarena non le avevo mai viste...una tira l'altra!! Buona serata ciao

    RispondiElimina
  4. buonissimeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! una tira l'altra :-D

    RispondiElimina
  5. mi vuoi far morire??? ;-D sono tutte una meraviglia! cenerei con queste! ciao!

    RispondiElimina
  6. cavoli *_* che belle e invitanti!!!

    RispondiElimina
  7. Volevo chiederti se ti va di partecipare al mio contest, un bellissimo premio in palio! Buona serata.

    RispondiElimina
  8. Ciao cara!!!
    Sei invitata a partecipare al mio primo contest:
    COSA SFORNO OGGI?
    Iscriviti e passa parolaaaaaaaaaaa!!!
    Un bacione!
    Dada ^.^
    http://lericettedellamorevero.blogspot.com/2011/03/cosa-sforno-oggi-primo-contest-delle.html

    RispondiElimina